Acireale, regolamento beni comuni per la cittadinanza

Dopo Bologna, un’altra città considera la cittadinanza come una forza per la gestione del bene comune, al di fuori delle logiche commerciali che hanno caratterizzato gli scorsi anni.Regolamento sulla collaborazione tra Cittadini e Amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani

This entry was posted in beni comuni, General, tesi, ricerche, studi. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *