Il nuovo orto di Torchiera

I milanesi pensano che gli orti siano una attività per poveri anziani ben pensanti.
In cascina Torchiera senz’acqua pensano invece che tutti abbiano diritto di coltivare per ricordare le tracce agricole della città, per avere cibo a km zero, per riprendere la propria autonomia e capacità produttiva.

This entry was posted in General, orti in città. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *